Storie di donne nella regione himalayana

Stampae-mailPDF

 
Foto di avalok sastri da Pixabay

Inauguriamo con questi tre video una nuova sezione dedicata all'Asia, con documentari e film selezionati tra quelli disponibili su YouTube. 

Nel remoto reame di Zanskar, Himalaya settentrionale "Becoming a Woman in Zanskar" racconta la storia vera e commovente di una amicizia distrutta dal destino quando due giovani fanciulle devono partire e lasciare per sempre il loro villaggio e le loro famiglie... per diventare donne. 
Nella loro fanciullezza senza problemi non hanno mai conosciuto altro che il loro villaggio circondato da montagne con picchi innevati. Tuttavia improvvisamente devono entrare nell'età adulta.
Un bellissimo documentario scritto e diretto da Jean-Michel Corillion.

 

 

 

La 34enne Sgrolmamtsho ha sposato Don'grub all'età di 21 anni (nel 1993) senza esperienza di lavori di casa o nei campi e e di come raccogliere la legna. Filmata dal giovane fratello di suo marito, 'phagspadon'grub, a Amdo, il film si concentra sulla vita quotidiana delle donne in un villaggio tibetano - raccogliere l'acqua, dar da mangiare agli animali (maiali, mucche, un mulo), mungere, pulire le stalle, cucinare, occuparsi dell'attività religiosa domestica, trasportare letame nei campi, raccogliere legna - con commenti di Sgrolmamtsho sulla sua vita e sulla sua famiglia.

 

La politica cinese di un-solo-figlio ha portato a milioni di infanticidi di bambine, eccetto che in una lussureggiante valle conosciuta come "la terra dove governano le donne". Localizzata ai piedi dell'Himalaya, il lago Lugu è la patria del matriarcato cinese di Mosuo. I 40.000 abitanti della regione hanno creato una struttura familiare unica che mette le donne al comando. 
I "walking marriages" dei Mosuo -in cui le donne possono scegliere molti partner nel corso della loro vita- sostituisce la tradizionale monogamia e l'eredità viene trasmessa da madre a figlia.
Ma comandano veramente le donne? quale ruolo è è affidato agli uomini? La giornalista svedese Milène Larsson ha trascorso una settimana sul lago Lugu con tre generazioni di donne Mosuo per capire quale è la vita di uno degli ultimi matriarcati nel mondo.

Sezione: ASIA SUL WEB > ARTE VIRTUALE

Area: 
Regione himalayana
Data pubblicazione: 
01/04/2019