Una storia d'amore mitica: Shiva e Parvati

Stampae-mailPDF

Sulla traccia di uno dei capolavori della poesia indiana classica, il Kumarasambhava di Kalidasa (IV-V sec. d.C.), si narra e si interpreta la storia dell'amore e dello sposalizio di Shiva con Parvati, la figlia di Himalaya re supremo dei monti. Il celebre poema, che offre strofe indimenticabili per suggestione descrittiva, si legge anche come un'introduzione letteraria ai grandi temi del rapporto fra eros e ascetismo e della concezione tantrica della sessualità.

Giuliano Boccali - è stato, per oltre quarant’anni, professore di Indologia e Lingua e letteratura sanscrita all’Università degli Studi di Milano, e in precedenza della stessa disciplina e di Religioni e filosofie dell’India a Venezia, Ca’ Foscari; è da anni docente di Filosofia dell’India presso l’ISFIY di Milano. Studia in particolare la mitologia hindu, la letteratura buddhista più antica, la poesia classica, l’estetica sia letteraria sia figurativa e lo status delle passioni nella cultura indiana.

Data: 
Lunedì, 12. Novembre 2018 - 18:15
Sede: 
Museo di Arte e Scienza - via Quintino Sella 4 - Milano
Ciclo: 
Eros in India
Relatori: 
Giuliano Boccali
Area: 
India