Simbologia dei colori in Cina

Stampae-mailPDF

Al nero e bianco (Ying e Yang) del Dao con la nascita della Teoria dei Cinque Agenti (Wu Xing) si affiancarono il verde, il rosso e il giallo. I cinque colori fondamentali sin dai tempi più remoti divennero parte di una cosmologia basata sulla rappresentazione ciclica dell’interazione tra componenti – contrari e complementari – determinando e permeando la storia, la cultura ed i costumi della Cina.

Margherita Biasco - Dal 1994 è Docente di Lingua e Cultura  presso la Civica Scuola di Lingue e Culture Orientali (oggi Centro Lingue - Lingue Orientali) del  Comune di Milano dove ha curato e diretto diversi progetti di lingua e cultura cinese. E’ stata relatrice in numerosi Convegni sulla Cultura Cinese e nel novembre 2003 ha organizzato il  Convegno: ‘Per Capire gli Altri: La Cina un’altro Percorso’ per la Casa Della Cultura di Milano partecipando con l’intervento: “La Famiglia in Cina, ieri ed oggi” e avviando la collaborazione tra la Casa della Cultura, l’allora IsIAO e Il Centro di Cultura Italia-Asia. Ha pubblicato alcune traduzioni di Novelle e Romanzi cinesi e diversi saggi.

Data: 
Sabato, 11. Maggio 2019 - 16:00
Sede: 
Gogol'Ostello & CafTè letterario - via Chieti 1 - Milano
Ciclo: 
I colori dell'Asia
Relatori: 
Margherita Biasco
Area: 
Cina