Le decorazioni del corpo in West Papua

Stampae-mailPDF

I nostri soggiorni nella parte politicamente indonesiana dell'isola di Papua si sono concentrati quasi esclusivamente nei territori montani abitati dalle popolazioni Dani e Jali e in quello degli Asmat, nome generico che raggruppa tribù diverse abitanti nell'immensa palude formata dai fiumi che discendono a sud della cordigliera. Tra queste popolazioni non abbiamo trovato traccia di tatuaggi veri e propri, ma il corpo viene fatto oggetto di mutilazioni rituali tra gli abitanti delle montagne e di scarificazioni presso quelli della palude.

Giorgio Azzaroli - coltiva al suo meglio, attraverso i viaggi, l'interesse per l'antropologia maturato ai tempi dell'università. L’ 'interesse per le culture considerate "primitive" lo porta sino alle giungle del Borneo e della Papua occidentale.
Affascinato dalle culture Dani (che vivono sulle alture scoscese della cordigliera) e Asmat (abitanti dell'immensa palude a sud) vi ritorna per ben sette volte. Approfondisce i contatti con le popolazioni locali la cui situazione è pressoché sconosciuta ai più.

Data: 
Lunedì, 20. Novembre 2017 - 18:15
Sede: 
Museo d'Arte e Scienza - via Quintino Sella 4 - Milano
Ciclo: 
Scarificazioni e tatuaggi
Relatori: 
Giorgio Azzaroli
Area: 
Sud-est asiatico